Susanna Trossero

scrittrice

Buon anno a lettori e scrittori!

on 31 Dicembre 2012

buon anno scrittoriMa secondo voi, chi è, in fondo, uno scrittore?

Un cantastorie, forse. Qualcuno che ci tiene compagnia movimentando il nostro quotidiano con la sua fantasia. Un amico che ci distrae, che ci rivela parti di noi attraverso le sue parole, che trova quelle giuste per raccontare qualcosa che già conosciamo. Un matto che ci trascina verso emozioni e personaggi irreali, e che ci fa volare con lui…

Vittorini, così rispose a questa domanda:

Io gli scrittori li distinguo così: quelli che leggendoli mi fanno pensare ecco, è proprio vero, confermandomi ciò che io so, e quelli che mi fanno dire non l’avrei mai immaginato, rivelandomi il nuovo.

L’irriverente Aldo Busi, senza giri di parole e sempre provocatorio, così esterna ciò che pensa:

Un perfetto cretino può diventare un industriale, un grande politico, un uomo ricchissimo. Ma un perfetto cretino non scriverà mai un grande libro!

Antonio Tabucchi, invece, la pensa così:

Credo che un grande scrittore sia quello che riesce a far riconoscere ad ognuno i propri sogni, perché in un buon romanzo possiamo trovare i sogni di tutti.

Nell’augurarvi un felice 2013, vi lascio ai festeggiamenti con una domanda: e per voi, chi è o chi dovrebbe essere uno scrittore?

Vi auguro un Capodanno da non dimenticare e che il nuovo anno sia per voi fonte di gioia, e quello passato degno d’essere ricordato!

 


2 Responses to “Buon anno a lettori e scrittori!”

  1. Pitzalis Lo ha detto:

    Sono più vicina ad Antonio Tabucchi che con i suoi libri ha fatto sì che io riconscessi i miei sogni!
    Li ho riconsciuti in Sostiene Pereira in quell’incantata Lisbona del Fado, nelle sue piazze e nei suoi locali, e li ho rconosciuti nell’ultimo Racconti di Viaggio…nessuna parola al caso e mille emozioni!!!
     

  2. Arcus ha detto:

    Un escritor puede ser cualquier persona sin importar demasiado su formación académica ,alguien capaz de  divulgar conocimientos de diferentes áreas incluyendo aspectos específicos ,puede referirse a temas relacionados con lo social,lo tecnológico,la naturaleza,lo filosófico,lo político,etc ; pero lograr que nos resulte interesante y nos invite a una reflexión constante …,eso ya es totalmente diferente,esa persona ya no es cualquier persona.Entonces , ¿ de quien estamos hablando? …..,sin lugar a dudas me refiero a un escritor de pura sangre, de buena cepa ,de vocación legítima,alguien que es creativo,soñador,perceptivo,sensitivo,  que viva entre el silencio y el murmullo, que se transforma en fantasma  y en payaso,dueño indiscutible de una gran imaginación y por sobre todas las cosas un gran ser generoso  porque lo comparte.Ahora, si nos ponemos a pensar ,nadie  es escritor como lo es un arquitecto,un medico,un abogado,nadie se gradúa de escritor ; por eso también creo que algo importante es que sea un  buen lector,  un ser interesado por conocer el mundo desde lo natural a lo cultural-étnico y social, también tiene que poseer una mente amplia,abierta,saber escuchar,interpretar . Cuando leemos a algún autor que nos transporta en el tiempo sin darnos cuenta, nos lleva de viaje sin armar la valija,hace que se nos humedezcan los ojos ,nos lleva  de la mano a los recuerdos mas guardados y nos despierten las sensaciones menos esperadas ….ese sin lugar a dudas es un escritor con toda sus letras , que solo puede ser  graduado en la Universidad de la vida misma.         Muchas felicidades y la mejor de las suertes en este año nuevo que acaba de nacer….

Rispondi a Pitzalis Lo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.