Susanna Trossero

scrittrice

Cuba: avviso ai… naviganti!

on 27 Aprile 2009


Carissimi viaggiatori, questo post è per voi.

Sono appena rientrata da L’Havana e desidero informare chi intende visitare Cuba di alcune cose importanti ma poco note.

Le agenzie di viaggio e le informazioni reperibili su internet o sulle guide, vi racconteranno che nell’isola caraibica si possono effettuare i pagamenti (compresi quelli degli hotel) e i prelevamenti con le carte di credito, e che è molto più sicuro non portare con voi troppo denaro contante. Ma nessuno specifica che a Cuba:

  • non si possono usare carte del circuito Maestro;
  • sono accettate le Mastercard solo agli sportelli bancari (non a quelli bancomat) ma non se si tratta di carte prepagate. Ovvero, le Mastercard devono avere impresso il vostro nome, dunque non possono essere usate le prepagate poiché non lo hanno;
  • non creano alcun problema le carte Visa ma non possono essere utilizzate le carte americane (American Express ecc.).

Tenetelo presente, perché se rimanete senza contanti e avete le carte “sbagliate”, quello è un paese in cui il problema diviene insormontabile, con l’impossibilità di ricevere denaro dall’Italia sotto qualunque forma. Laggiù le banche molto spesso non accettano neppure bonifici dalla vostra banca, né trasferimenti. Per quanto riguarda i contanti, cambiateli sempre in pesos convertibili (si chiamano cuc). Gli altri pesos non valgono niente!

Inoltre: nelle guide turistiche – per esempio in quella più recente di National Geographic – troverete che l’Ambasciata Italiana all’Havana si trova in Paseo 606. In realtà, una volta giunti là, scoprirete al suo posto la sede di un’agenzia viaggi, poiché l’Ambasciata è stata trasferita a Miramar, un quartiere di fronte al mare.

E, per finire, in agenzia parlano spesso solo del visto d’entrata, una tassa di 25 euro a persona che pagherete all’acquisto del biglietto. Ma non sempre informano che la stessa tassa è obbligatoria in uscita da Cuba, all’aeroporto, e in pesos. Attenzione, perché se finite i contanti durante la vacanza, il problema si fa serio: non vi daranno la possibilità di prendere il vostro aereo.

E, dopo queste informazioni pratiche che desideravo condividere con voi per evitarvi amare sorprese, vi aspetto su GraphoMania dove presto potrete leggere il mio reportage di viaggio e ammirare le foto di un paese che vi invito a visitare, magari sorseggiando dei meravigliosi Mojitos!


One Response to “Cuba: avviso ai… naviganti!”

  1. giuliana ha detto:

    Carissima Susanna, grazie per le preziose informazioni su Cuba; io non ci sono mai stata, ma dopo quanto hai scritto voglio proprio andarci, sono sicura di trovare altre sorprese su quell’isola!
    La curiosità di leggere il tuo reportage di viaggio e di vederne le fotografie è grande(in questa sopra vedo che, nonostante gli inconvenienti, non hai perso il tuo bel sorriso solare)!

Rispondi a giuliana Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.